6 sorprendenti motivi per smettere di fumare

Se fumi e hai bisogno di una maggiore spinta motivazionale che ti aiuti a smettere di fumare, in questo articolo trovi alcuni convincenti  motivi per irrobustire la forza della tua decisione di smettere di fumare per sempre.

Probabilmente sai già molto bene quante migliaia di persone muoiono ogni anno per le severe malattie causate dal fumo e forse  potresti anche sapere che il fumo è la prima causa di morte prevenibile in tutto il mondo…però…  ancora non sei riuscito a smettere di fumare del tutto.

  •  Ti sei chiesto perché?

Pensaci, nonostante sai quanto può farti male non riesci a schiodarti definitivamente dalla tua dipendenza dalla sigaretta.

Ti invito a non fraintendermi, qui nessuno ti sta giudicando e nessuno ha intenzione di puntarti il dito contro.  Sto cercando di evidenziarti che fumare è una vera e propria forma di dipendenza subdola e potente con delle conseguenze anche mortali. La buona notizia è che smettere di fumare è possibile e proprio per questo occorre continuare a cercare quella spinta giusta per dire di no alla sigaretta.

Molte persone prima di te sono riuscite ad uscirne e tante altre ci riusciranno. A volte è solo questione di trovare il giusto perché e anche tu puoi cominciare a cercarlo leggendo qui sotto:



Sono 6 sorprendenti- e convincenti – ragioni per alimentare la legna del tuo impegno a smettere.

Per alcuni fumatori, talvolta, sono proprio le continue riflessioni sui motivi per smettere di fumare che a un certo punto, viste dalla giusta angolazione e con la giusta luce, improvvisamente motivano a smettere del tutto!

La puzza che la sigaretta lascia sui vestiti, la consapevolezza sulle conseguenze del fumo passivo, l’invecchiamento precoce, il modo in cui si sta rovinando la salute, diventano “la goccia che fa traboccare il vaso” della dipendenza dal fumo.

Bene così, andiamo con ordine a scoprire, uno alla volta, i 6 sorprendenti motivi per smettere di fumare. 

 

1.Puzzare come un Posacenere

Non c’è alcun dubbio sul fatto che  la puzza di sigaretta non può essere descritta molto favorevolmente neanche dai più accaniti fumatori.

Come la maggior parte dei fumatori probabilmente anche tu sei consapevole della puzza di fumo emanata dai tuoi vestiti, per non parlare dell’alito che è un aspetto di particolare sensibilità specialmente per chi convive con te o ha un “contatto ravvicinato” con il tuo respiro.

Puoi sempre stare sicuro che la gente si accorge se sei un fumatore, sentendo l’odore sgradevole del fumo  provenire anche dai tuoi capelli e, talvolta, può anche essere notato come proveniente dalla pelle.  Alcune delle campagne pubblicitarie antifumo  hanno paragonato baciare un fumatore all’atto dileccare un posacenere.  Ormai è  stato detto abbastanza.

Quando smetterai di fumare, la puzza persistente di sigaretta nei tuoi vestiti, o peggio sul tuo viso e nel tuo alito saranno un ricordo lontano e soprattutto un gradito regalo per chi ti sta vicino.

 

2. L’invecchiamento precoce

Una delle principali e significative cause di invecchiamento precoce del viso è il fumo di sigaretta. La tua pelle per essere in salute ha bisogno di ossigeno e sostanze nutritive fornite da un adeguato flusso di sangue. Fumare limita drasticamente il flusso sanguigno e, in tal modo, invecchia in modo sensibile la pelle.

Nello specifico, la costrizione dei vasi sanguigni dovuta alle sigarette impedisce una sana e vitale circolazione del sangue e senza un adeguato flusso di sangue la pelle è priva della necessaria nutrizione di base (vitamine , minerali…).

Il fumo distrugge tra le altre cose  anche il collagene che è la proteina che mantiene e garantisce l’elasticità della tua pelle. Con il tempo la pelle inizierà ad asciugarsi ad  apparire progressivamente vecchia e molto rugosa.

Inoltre, a forze di strizzare gli occhi a causa del fumo della sigaretta, potrai  avere come “bonus” delle ulteriori rughe aggiuntive.

La buona notizia è che la pelle può cambiare aspetto (in meglio) da subito.

Quando smetti di fumare, la tua pelle inizierà a migliorare immediatamente. Addirittura, nel realtà nel giro di poche ore, ha inizio un immediato processo di riparazione che continuerà nei giorni avvenire dovuto al miglioramento della circolazione del sangue.  Anche il rischio di cancro alla pelle inizia a essere più basso subito dopo aver smesso di fumare.

Hai mai pensato che potresti avere nuovi motivi per smettere di fumare come ad esempio ringiovanire la tua pelle e il tuo aspetto

 

3. Il fumo passivo (per chi ti sta accanto)

Diversi anni fa il fumo passivo era visto come una cosa un po’ irritante che al massimo poteva arrecare fastidio  nel luogo di lavoro o rovinare una gustosa cena in un ristorante di lusso.  Studi recenti ora suggeriscono che per alcune persone il fumo passivo non è semplicemente fastidioso o irritante:può essere mortale!

Quando si parla delle sigarette, molti fumatori rivendicano, giustamente, i loro diritti di essere lasciati in pace.  Fumare è una loro scelta e non vogliono essere disturbati. E ciò è fortemente condivisibile.
E la scelta dei non fumatori: l’hai mai considerata?

  • Sarebbe giusto dire che il fumo passivo contiene almeno gli stessi veleni che inalano i fumatori?
  • Che cosa si sta facendo  per tutelare i diritti dei non  fumatori a non inalare il fumo passivo?

Fumare non fa male solo a te ma anche ai tuoi più stretti familiari, colleghi e a tutte le altre persone che vengono in contatto con il tuo fumo.

Lasciami ricordare che i dati sugli effetti fumo passivo sono inquietanti. Il bilancio è un vero disastro. Il fumo passivo provoca migliaia di morti l’anno per  cancro ai polmoni e malattie cardiache. Il fumo passivo provoca anche una serie di problemi di salute quali bruciore agli occhi, raucedine, irritazioni alla gola, starnuti, mal di testa e nausea.

I figli dei fumatori hanno  un maggiore probabilità di sviluppare problemi gravi come asma, bronchite e polmonite. Se entrambi i genitori fumano, un adolescente ha più del doppio delle probabilità di fumare rispetto a un individuo i cui genitori sono entrambi non fumatori.

Molte recenti ricerche hanno, infine, evidenziato casi di persone che pur non avendo mai fumato una sigaretta nella loro vita hanno subito le diagnosi funeste di enfisema, cancro polmonare o malattie cardiovascolari.
Che cosa  avevano in comune tra di loro? Vivevano tutti con un accanito fumatore. Ciò sembra molto di più una semplice  coincidenza! Non Credi?

Pensa quanto puoi far bene anche alla tua famiglia, ai tuoi bambini ed ai tuoi amici utilizzando i pericoli del fumo passivo come uno dei tuoi motivi per smettere di fumare.

Quando fumi inquini anche i loro polmoni!

 

4. Il tuo Sistema Nervoso ringrazia

Uno slogan comune a tutti i fumatori è che fumare calma lo stress. Questo è un grosso equivoco perché fumare NON  calma lo stress.

Hai mai pensato invece che le sigarette potrebbero, semplicemente, essere una sorta di via di fuga da una situazione stressante? Riflettici bene.

Quando ti senti sotto pressione, ad esempio al lavoro, che fai?   

Fumi.

Se sei stressato a casa?

Fumi.

Se hai dei problemi da risolvere? 

     – Fumi (e speri che vada tutto bene).

In realtà, fumare perché sei stressato, aggiunge solo più stress. Quando accendi una sigaretta per alleviare lo stress stai di fatto aggiungendo altre conseguenze (nocive) che dovrai ulteriormente affrontare.

Il Fumo Non Può Risolvere Ogni Stress Della Tua Vita

Non importa quale sia la tua fonte di stress, ci sono sempre altri modi sani, naturali (e soprattutto efficaci) per affrontare e gestire lo stress anziché prendere in mano una sigaretta e avvelenare il tuo corpo. Adesso lasciami dire la verità. Anche se può sembrarti contro intuitivo,   lo stress è direttamente proporzionale al fumo:

Più fumi e più distruggi il tuo sistema Nervoso. Più distruggi il sistema nervoso e più diminuisce la tua tolleranza allo stress!

La sigaretta non può aiutarti ad alleviare lo stress. Stai solo permettendo l’ingresso nel tuo corpo di numerosi agenti chimici mortali.  Adesso chiediti, cosa diventa lo stress di fronte alle malattie mortali?

Sarebbe giusto dire che non è nulla? Veramente nulla! Riflettici.

Il fumo non ha intenzione di risolvere il tuo stress.

Fumare non è una soluzione anti Stress, fumare provoca più stress!

 

5. La salute dei tuoi polmoni

Per la maggior parte dei fumatori, la ragione ovvia per smettere è che il fumo può danneggiare gravemente i polmoni e alla fine uccidere la maggior parte di coloro che fumano.  E se anche la fortuna fosse dalla tua parte, continuando a fumare i tuoi polmoni rimarrebbero comunque duramente colpiti. Sai che alcuni fumatori  contraggono  l’enfisema?

L’enfisema provoca ai polmoni una contrazione  a seguito della quale non si è più in grado di respirare bene. Questa incapacità a respirare bene significa che si avrà bisogno di una bombola di ossigeno per vivere.

Immagina adesso di dovere avere bisogno di questa bombola di ossigeno con te, in ogni momento della tua giornata, al fine di essere in grado di dare al tuo corpo l’ossigeno che gli manca.

Come ti senti mentre immagini questa scena e immagini di sentire il rumore della bombola che ti eroga ossigeno per vivere?

Potrebbe essere questo uno dei tuoi validi motivi per smettere di fumare?

 

6. Le conseguenze alla gola e alla bocca

Non solo i polmoni possono essere danneggiati dal fumo, ma anche  la gola e la bocca possono  subire delle serie conseguenze.  Molti fumatori hanno dovuto avere rimosse le loro corde vocali a causa di un cancro alla gola causato dal fumo.

Molti altri fumatori hanno avuto la rimozione parziale o totale della mandibola proprio a causa di un cancro in bocca (causato dal fumo).

Ti sei accorto che per problemi alla gola e alla bocca, il danno è anche esterno talvolta con vistose cicatrici  che la chirurgia plastica, purtroppo,  non può essere in grado di coprire?
Questo non è solo dannoso per il corpo ma anche per il tuo aspetto  perché dovrai convivere con queste cicatrici per il resto della tua unica vita.

Avere una faccia sfigurata anche se non è piacevole potrebbe accadere proprio a te.
In molti casi, ancora più sfortunati, si può perdere più di una parte del viso, della bocca o della gola, si può arrivare a morire a causa di queste tipologia di cancro fumo-correlate.

 

Eccoci alla fine! Hai letto tutti i 6 motivi per smettere di fumare?

Se hai letto tutto tutto l’articolo “6 sorprendenti motivi per smettere di fumare” molto probabilmente sei interessato sinceramente ad abbandonare la tua dipendenza.

Adesso, cosa dovrebbe accadere per convincere la tua mente realmente a farlo?

Quale potrebbero essere “i motivi per smettere di fumare” che potrebbero cambiare tutto per te?

Riflettici su e focalizza la tua attenzione sul tuo motivo più forte.

Smettere di fumare significherà per te lavorare duramente e con fatica per ottenere il tuo risultato.  Forgerà il tuo carattere, sottoponendolo ad una sfida contro e per te stesso che migliorerà  progressivamente  la tua persona.  La soddisfazione personale di esser riuscito ad uscire dal tunnel del fumo, sarà per te un’occasione per rilanciarti nella vita.  Tutto diventerà più realizzabile e possibile.

Tu meriti di smettere, conquista il tuo rispetto con tutte le tue forze. Agisci!

Libri per smettere di fumare


Libri per smettere di fumare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *